Finanziamenti e prestiti agevolati 2017 quali sono le agevolazioni ?


Tutti i finanziamenti e prestiti agevolati e rispettive agevolazioni nel corso del 2017

Annunci Google


Esistono tanti tipi di finanziamenti agevolati anche nel 2017 e che possiamo far rientrare in due grosse branche ovvero dei prestiti agevolati e dei mutui agevolati online. In questa sede naturalmente tralasceremo il mutuo per dedicarci ai vari tipi di prestiti agevolati in generale e sul concetto di agevolazione nel campo dei finanziamenti personali e non. Non esiste una definizione univoca di prestito agevolato ma vi sono differenti tipi di prestiti agevolati o agevolazioni che dovendo riassumerli rientrano in quattro macro categorie a secondo che le agevolazioni riguardino: 1) la garanzia; 2) i tassi; 13) il capitale; 4) i soggetti a cui viene erogato. Tutti i vari finanziamenti agevolati saranno trattati analiticamente dentro la nostra guida. Per adesso anticipiamo solo in linea generica tutti e quattro i tipi. Il primo prestito agevolato è quello disposto senza garanzie. E' il prestito agevolato per eccellenza, ma non essendo garantito viene erogato solitamente da enti pubblici (cfr. prestiti garantiti e non).


Alcuni esempi sono i prestiti senza garanzie agevolati per i giovani e studenti (cfr. prestiti fiduciari) erogati anche da invitalia in materia del cosiddetto prestito d'onore per nuove imprese oppure i prestiti agevolati ai dipendenti direttamente dall'ente presso il quale prestano servizio. I finanziamenti agevolati sforniti di garanzie (es. mod. 740) sono quindi erogati da pubbliche istituzioni anche a seguito di concorsi. Tuttavia non mancano casi di erogazioni prive di garanzie provenienti da banche (privati) che riguardano prestiti agevolati a studenti e giovani nel campo del piccolo credito al consumo (es. per l'acquisto del computer) ma in tal caso l'operazione sottesa all'agevolazione è garantita da un ente pubblico.
Il secondo tipo di prestito agevolato è quello in cui l'agevolazione ricade sul tasso di interesse. Così abbiamo i prestiti tassi agevolati nei quali il beneficio può iniziare con uno sconto dei tassi mediamente applicati, per passare al dimezzamento o più dei medesimi per arrivare addirittura in una azzeramento degli stessi. Casi di prestiti personali agevolati a tasso zero li troviamo anche in alcune offerte tuttavia l'azzeramento reale quindi in tal senso agevolato potrà provenire solo con l'intervento dello stato (vedi prestiti con tasso taeg zero).

Continuando con i tassi agevolati più bassi troviamo le agevolazioni personali dove c'è fino al 50% di tasso in meno. Trattasi dei prestiti a tassi agevolati regionali a favore dei vincitori di concorso. In quest'ultimo caso le agevolazioni consistono nel fatto che sarà l'ente a pagare la quota di interessi fatta risparmiare ai cittadini. Infine, in alcuni casi si può arrivare all'azzeramento dei tassi ed avere prestiti agevolati praticamente senza interessi che sono però legati a qualche temporanea propozione nel settore dei micro prestiti. Passiamo al terzo tipo di prestito agevolato cioè quello nel quale la agevolazione punta al capitale da erogare. Ci riferiamo al famoso e ricercato prestito agevolato a fondo perduto di cui ci occuperemo ampiamente a suo tempo (vedi prestiti a fondo perduto). In questa sede diciamo solo che nei prestiti agevolati di questo tipo la somma che non andrà restituita sarà solo una quota della stessa, che però in alcuni casi potrebbe arrivare anche a superare il 50%. Questi tipi di finanziamenti agevolati riguardano prettamente somme erogate nel mondo della imprenditoria giovanile e vengono stanziati per esigenze di pubblica utilità occupazionale quindi per la creazione di nuove imprese. Questi finanziamenti, oltre alla mancata restituzione di parte del capitale, sono contemporaneamente prestiti a tasso agevolato e, se accesi tramite invitalia, non necessitano di alcuna situazione reddituale nè garanzie ulteriori (vedi prestito d'onore).


Infine, la quarta specie di prestiti agevolati cioè legati a situazioni e/o status a carattere soggettivo ovvere alla persona o all'appartenenza di una certa categoria. Questi sono tantissimo ma a titolo esemplificativo ne riportiamo alcuni: prestiti agevolati imprenditoria femminile e alle donne in genere agevolazioni e finanziamenti imprenditoria femminile; prestiti agevolati per commercianti o quelli meno usuali come per bambini o bebè cioè i nuovi nati; o ancora, prestiti agevolati artigiani prestiti agevolati agli artigiani e una lunga sfilza di finanziamenti agevolati agganciati a determinate qualifiche professionali quali per es. prestiti agevolati per agricoltori per medici per carabinieri per agenti di commercio etc. etc. dove in questi casi esistono vere e proprie convenzioni tra l'organo di rappresentanza del soggetto richiedente e gli istituti bancari i quali, giocando sulla quantità di credito erogato riescono ad abbattere il tasso medio praticato. Per avere una visione generale della legislazione del finanziamento agevolato cioè delle fonti normative delle agevolazioni vi invitiamo a leggere l'articolo presente su: leggi sui finanziamenti a fondo perduto ed agevolato