Home Page de PrestitiOnline by Utifin.com

Prestiti senza reddito documentabile o senza dichiarazione dei redditi


Finanziamenti e prestiti senza reddito dimostrabile o documentabile e prestiti senza dichiarazione dei redditi


Domanda da un milione di dollari: esistono i finanziamenti senza reddito dimostrabile? La risposta deve necessariamente essere articolata nel seguente modo: il finanziamento ai senza reddito documentabile, per di più in-dimostrabile in quanto senza dichiarazione dei redditi, è molto generico. Bisogna distinguere se l'essere senza reddito significhi avere o meno un patrimonio. Non solo. A prescindere dal patrimonio, bisogna ulteriormente differenziare se si chiede un prestito od un mutuo. Se con la frase finanziamenti senza reddito dimostrabile significa accendere un mutuo, allora la mancanza di redditi dimostrabili e/o documentabili osta in modo assoluto la concessione del mutuo, in quanto trattasi di credito di medio-lungo periodo per saldare il quale necessita dimostrare comunque un reddito ben documentabile prima dell'erogazione, eccetto il mutuo garantito da pegno su titoli o da un terzo garante. Fin qui i finanziamenti senza reddito dimostrabile sui mutui.

Il discorso cambia ed è piuttosto articolato per i prestiti ai senza reddito dimostrabile. Questi, comprendono varie fattispecie e casi diversi, che comunque possiamo per ora riassumere in due branche: prestiti senza reddito sostanziale e prestiti senza reddito formale. Il primo caso, è il prestito senza reddito dimostrabile o sostanziale, dove, appunto, in sostanza, vi è una mancanza assoluta circa la prova del reddito da parte del richiedente, il quale è impossibilitato a provare un reddito nei confronti di chi dovrebbe erogare il prestito: è il caso di colui che sebbene abbia un lavoro in nero e senza dichiarazione dei redditi, comunque non intrattiene rapporti con le istituzioni bancarie. Per più info sui prestiti per lavoratori in nero vedere prestiti senza reddito dimostrabile o fisso e lavoro nero by PreFin.it - Il secondo caso, è il prestito senza dichiarazione dei redditi , dove solo formalmente, il richiedente non ha un reddito dichiarato attraverso il 740, 730, ecc., ma, in sostanza ce l'ha e può dimostrarlo: tipico il caso di colui incassa un canone di locazione e porti il relativo contratto (regolarmente registrato) alla propria banca la quale almeno viene a conoscenza che il suo cliente ha delle entrate periodiche derivanti dall'affitto. Oppure, ha del denaro sotto forma di titoli quali Bot, fondi comuni e simili dai quali genera una rendita, etc.

Fatte le superiori premesse prendiamo in esame la possibilità che oggi ha colui che chiede prestiti personali senza reddito. E' logico che grandi problemi avrà chi, sebbene abbia un reddito, ad es. in nero, non possa dimostrarlo perchè senza dichiarazione dei redditi: in questi casi è difficilissimo (ma non impossibile, come vedremo intra) ottenere credito proprio perchè il reddito, a prescindere che vi sia o meno, è indimostrabile. Nel caso quindi di prestiti personali senza reddito dimostrabile è necessaria la figura di un terzo garante o la garanzia di un proprio bene. Viceversa, le cose vanno meglio se il reddito è dimostrabile benchè non sia formalizzato dentro una busta paga o 740: come anticipato, ci riferiamo a quei richiedenti che malgrado un lavoro non ufficiale intrattengono rapporti con una banca. Oltre al predetto contratto di affitto, una volta, versare delle somme periodiche in un deposito o c/c di una banca di fiducia costituiva un modo per avere prestiti personali ma con reddito dimostrabile: la dimostrazione del reddito è data dai versamenti fatti in precedenza, i quali dimostrano le entrate con le quali pagare le rate. Ora, con tutta una serie di leggi atte a prevenire sia una futura insolvenza del debitore che a contrastare l'evasione fiscale, è molto difficile avre un prestito in questo modo. Per ulteriori approfondimenti, vai su prestito senza reddito dimostrabile e finanziamento senza reddito su conto corrente by MediaPrestiti.it

Ma è impossibile ottenere prestiti senza reddito dimostrabile? Quasi! La moderna ingegneria finanziaria, sempre più avida (ma prudente), nel coprire tutta la domenda creditizia, ha previsto dei finanziamenti destinati a soggetti senza reddito dimostrabile. Tuttavia, questo finanziamento ricade nell'area del micro credito: abbiamo così i prestiti personali senza reddito dimostrabile che erogano al massimo somme di 500 - 1000 euro a persone che non possono dimostrare assolutamente un reddito, ad es. prestiti a casalinghe senza reddito, anzi, è proprio per queste ultime (ma anche altre categorie) che i prestiti senza reddito documentabile trovano il loro apice nel campo dei prestiti finalizzati al piccolo consumo: è l'esempio del pagamento a rate di materassi, robot da cucina, l'attrezzo ginnico per dimagrire, ecc. In tutti questi casi, il finanziatore destina un badget a quei soggetti che avanzano prestiti senza reddito dimostrabile. Infine, un caso a parte di prestito senza reddito documentabile è il prestito d'onore col quale lo stato italiano finanzia un'attività prestando soldi a soggetti la cui condizione essenziale è proprio la indimostrabilità del reddito. Esistono altre soluzioni per finanziare un credito senza reddito dimostrabile o documentabile che sono illustrate nel seguente articolo: finanziamenti senza reddito dimostrabile



Prestiti senza reddito