Significato e definizione di prestito chirografario etimologia chirografo


Cos'è il finanziamento chirografario - significato e definizione di prestito chirografario ed etimologia di chirografo e differenza col provilegiato

Annunci Google


Cos'è un finanziamento chirografario ? Prima di una esauriente definizione di finanziamento o prestiti chirografari spieghiamo, a gentile richiesta, la filologia (studio della nascita di una parola) od etimologia de chirografo online. Il termine chirografo deriva da una locuzione in vecchio greco, cioè chiros-graphos, dove chiros vuol dire mano e graphos vuol dire scrivere, quindi la traduzione letterale della frase significa scritto a mano o firmato di proprio pugno. Il significato storico è arrivato fino a noi talchè chirografo stà per firma e chirografario indica qualsiasi documento al quale sia stata apposta la firma manoscritta. Questa definizione di chirografario è quella ufficiale riportata altresì da wikipedia in tema di chirografo on line.


Esposto il significato etimologico dei termini chirografo e chirografario possiamo agevolmente dare quella di prestito chirografario tra i moderni finanziamenti. I prestiti chirografari odierni giocano un ruolo essenzialmente del campo delle garanzie. In pratica un prestito chirografario è quello concesso esclusivamente a fronte della sola firma sia singola e non di due o più eventuali terzi garanti. A livello di definizione quindi i prestiti chirografari sono quei finanziamenti per i quali è sufficiente la solo firma a livello di garanzia. Praticamente un prestito chirografario è il sogno di chi chiede un prestito tuttavia, dal lato del creditore c'è differenza tra credito chirografario privilegiato laddove quest'ultimo ha il privilegio di avere precedenza in casi di aggressione dei beni. Per appr. vedi significato di prestito chirografario e differenza tra creditore crirografario e privilegiato


Giusta anticipazione, abbiamo detto che i prestiti chirografi sono con la sola o unica firma del debitore senza aggiungere quella di un terzo garante. Altra interpretazione è quella secondo la quale il significato di finanziamento chirografario in senso stretto sarebbe quello assistito solo ed esclusivamente dalla singola firma: neanche dalla documentazione reddituale. Questa ipotesi di prestito chirografario è abbastanza rara nei confronti delle persone fisiche e riguarda in genere piccole erogazioni: l'esempio tipico è quello dello studente al quale la banca concede un fido o un prestito finalizzato (p.e. per comprare un pc) accontentandosi semplicemente della firma unica. A livello fisiologico, invece, un prestito chirografario è destinato a persone giuridiche e/o artigiani che però dimostrano una consolidata correttezza nei confronti dei precedenti pagamenti. Inoltre, i prestiti chirografari non sono mai per liquidità ma previa dimostrazione di una precisa finalità la quale può essere o meno di gradimento del finanziatore e dunque tale da poter influenzare la erogazione di un prestito chirografario.


Diversa ancora è la ipotesi del prestito chirografario erogato in virtù di terzi garanti, cioè con firme multiple. Ma in tal caso, secondo la teoria dominante non sarebbe più un credito chirografario ... Comunque sia, in quest'ultimo caso è il terzo fideiussore che garantisce, in caso di insolvenza, la solvibilità del primo firmatario. I prestiti chirografari che constano di una seconda o doppia firma dipendono da questa, quindi, in base alle caratteristiche del soggetto terzo garante, determinano una tipologia di prestito chirografario piuttosto che un altro. Per il resto, anche i prestiti chirografari hanno le peculiarita del normale prestito non chirografario. Ulteriori chiarimenti sul credito chirografario e privilegiato su definizione di credito e finanziamento chirografario e privilegiato