Definizione e significato di prestiti al consumo on line


Significato e definizione di prestiti al consumo anche chirografari e differenza tra prestito personale e prestito finalizzato

Annunci Google


Trattando il prestito al consumo non possiamo che pensare, almeno per similitudine di argomento, al credito al consumo di cui già ci siamo occupati. In quest'ultima sede abbiamo trattato il finanziamento al consumo dal punto di vista sociale nonchè legale cioè mediante la pubblicazione di tutti i riferimenti normativi che, dalla genesi ad oggi, regolano i finanziamenti al consumo anche online. In questa pagina ci occuperemo sempre delle stesso evento, ma con la definizione di prestito al consumo semplicemente per differenziarlo da un'altra forma di finanziamento. Iniziamo a porci i soliti quesiti: qual'è il significato di prestiti al consumo ? C'è differenza tra il prestito al consumo e gli altri tipi di prestiti ? Perchè la definizione del termine consumo e legato a quello di prestito ? E qual'è la differenza tra prestito personale e prestito finalizzato ?


Circa la definizione di prestiti al consumo possiamo dire che sono dei finanziamenti che rientrano fra la categoria dei prestiti finalizzati ovvero quelli in cui la erogazione non avviene mediante liquidi ma attraverso il contestuale acquisto e/o uso di un bene e/o servizio. Il significato principale del prestito a consumo è quello che la richiesta di dilazione del pagamento è previamente motivata dai beni o servizi sottesi ai medesimi. Alla definizione di prestiti a consumo si contrappongono quelli di prestiti personali nei quali invece viene erogato del contante che non necessita di spiegazione circa l'impiego della somma e perciò chiamati prestiti senza motivazione. E' questa la differenza tra prestito personale e prestito finalizzato. Questo settore creditizio è la seconda e maggiore fonte, dopo i mutui, di indebitamento delle famiglie italiane.


La definizione di prestiti a consumo va oltre: si distinguono anche dai finanziamenti strumentali alla attività lavorativa, i quali, benchè siano entrambi motivati hanno scopi completamente opposti: il significato di prestito al consumo presuppone che il bene o servizio rientri nella sfera privata della persona fisica, mentre il finanziamento strumentale presume che il bene o servizio ricadi nell'attività professionale. A nulla importa se casualmente ad essere finanziato sia uno stesso bene, l'importante è l'uso finale al quale è destinato. Per esempio, l'acquisto di un computer può avvenire o per finalità private (consumo) oppure per quella professionale. La differenza tra prestiti al consumo e finanziamenti destinati all'attività lavorativa gioca molto sul costo complessivo. Infatti, i tassi del prestito al consumo saranno sempre più alti rispetto all'altro, ma non solo direttamente ma anche indirettamente, ad esempio sul piano fiscale gli acquisti effettuati mediante la formula del finanziamento al consumo non hanno benefici fiscali, mentre quelli per scopi lavorativi sì, cioè sono detraibili. Per consultare i tassi sul prestito al consumo visitare tabella tassi soglia usura e dentro questa confrontare sia la voce "Finanziamenti per acquisto a rate finalizzato" esia quella di "Credito rotativo o revolving".


Tra i tipici settori del prestito al consumo troviamo quelli delle vacanze, della bellezza, dell'elettronica e telefonia di apple ed altre ecc., servizi e beni, questi, rigorosamente finanziati con i prestiti al consumo anche online. Tra i maggiori finanziatori del prestito al consumo troviamo le finanziarie findomestic la agos ducato e tra le banche tradizionali la unicredit etc. In definitiva i prestiti al consumo sono per antonomasia figli della attuale società consumistica la quale invita tutti a consumare sempre di più. Questo tipo di sistema economico, cioè basato sul credito al consumo ha un pregio ed un difetto: il pregio è quello che tiene constantemente alti i consumi sui quali si basa il benessere di tutti noi, si pensi quanti impiegati vivono in settori come ad es. il lusso o cose comunque più futili. Il difetto, o i difetti, invece, sono anzitutto quello che fanno lievitare l'indebitamento del tessuto sociale e non si sà se e fino a quando resisterà, poi, sul piano etico, letteralmente bruciamo risorse superflue quanto in altre zone del pianeta se la passano molto male. Infine, cosa sono i prestiti al consumo chirografari ? Questi, nulla hanno a che fare con le definizioni che abbiamo dato in quanto siano o meno chirografari è un fatto che ruota intorno alla garanzia sottesa (vedi prestito chirografario). Per un ulteriore approfondimento sulla materia andate presso prestito al consumo definizione mentre per conoscere i diritti di utenti e consumatori, servizi finanziari inclusi: codice del consumatore aggiornato e commentato

Correlate: art. 67 bis e ss. sulla commercializzazione dei servizi finanziari a distanza.