Guida fondi comuni investimento con lista o elenco fondi comuni di investimento con grafici e quotazioni


Guida ai fondi comuni di investimento ordinati con una lista o elenco dei principali fondi comuni di investimento con grafici e quotazioni per capire cosa sono i fondi comuni nel mercato finanziario

Annunci Google


Visto il crescente interesse ad opera di piccoli e medi investitori a favore della sottoscrizione di fondi comuni di investimento abbiamo pensato di dedicare una intera sottodirectory ai suddetti fondi comuni di investimenti distinta e separata dal resto di Utifin.com. La sezione è principalmente dedicata alle quotazioni dei fondi comuni divisa in una sorta di elenco alfabetico nel quale, dalla a alla z, abbiamo suddiviso la quotazione di ogni singolo fondo comune di investimento sia per nome del gestore o sgr (società gestione risparmio) sia, in alcuni casi, direttamente col nome del fondo comune di investimento.

Tuttavia, non mancheranno news, articoli ed approfondimenti vari sul sistema dei fondi comuni nel loro insieme. Già nella presente home page cercheremo sinteticamente di far capire cosa sono i fondi comuni e come recapitare le notizie nel www o web. Tratteremo delle caratteristiche tecniche e finanziarie tipiche di questi strumenti finanziari (tali sono i fondi comuni), come ad esempio la definizione e la differenza tra i vari tipi di fondi comuni cioè tra quelli aperti e chiusi, tra fondi comuni immobiliare e mobiliare, il valore ed i rischi sottesi, termini come rating e benchmark, gli index fund e gli etf, etc.


Cosa sono i fondi comuni di investimento ? La risposta è abbastanza facile. La definizione di fondi comuni di investimento è quella che sono strumenti finanziari mediante i quali un soggetto, il gestore o sgr (società gestione risparmio), raccoglie i soldi dei risparmiatori e li investe, in base alla tipologia del fondo, in azioni, obbligazioni, bot, cct, eccetera ... I fondi comuni in italia sono stati introdotti con la legge n. 77/1983. Quindi, il gestore di un fondo comune gestisce, appunto, il denaro raccolto attraveso la adesione o sottoscrizione dei risparmiatori. Il suddetto denaro viene investito in svariati titoli che formano il portafoglio del fondo che, a sua volta, all'unisono costituisce il patrimonio del fondo comune.

Ogni fondo è diviso in quote, ogni quota è una frazione unitaria del fondo la quale è oggetto di quotazione. In base alla somma investita dal risparmiatore, vengono ad egli assegnate un tot numero di quote. Procediamo ora con un esempio esemplificativo: poniamo che un fondo abbia un patrimonio di 1000€ suddiviso in 1000 quote paritetiche; ogni quota quindi avrà un valore di 1€. In base alla nostra possibilità decidiamo di acquistare 10 quote al valore di 1€ a quota; abbiamo investito la somma di 10€. Abbiamo detto che oggetto di quotazione è la singola quota, quindi se la quota verrà poi quotata a 1,05 abbiamo guadagnato il 5%, se, viceversa, scende a 0,95 abbiamo perso il 5%. Le quotazioni dei fondi sono identiche a quelle delle azioni, la differenza con queste è la minore volatilità o scillazione del valore della quota rispetto alle azioni. Di questo ed altro comunque tratteremo in appositi articoli.


Ultime risorse sui fondi comuni di investimento online



Torna su